Miguel Prado must die

•novembre 27, 2008 • 3 commenti

Miguel c´hai rotto i coglioni. Dexter facci un regalo!

Iscrivetevi su Facebook al gruppo “Miguel Prado must die“.

Annunci

Vladimir come Obama

•novembre 25, 2008 • 2 commenti

lux

L´Italia, invece, non dimentica Vladimir.

Morire per non morire

•novembre 15, 2008 • Lascia un commento

mess

Guarda il video

“Noi andiamo liberamente nei posti più severi e pericolosi del mondo per non morire. Andiamo là dove si potrebbe morire per non morire.Chi non vuole morire non ci va in quei posti lì.”

Il Divo astemio

•novembre 9, 2008 • Lascia un commento

Del film “Il Divo” la scena che mi ha disgustato di più é stata questa, quella del brindisi della corrente andreottiana al completo per l´accettazione della sua candidatura a Presidente della Repubblica.

Io accetto tutto, il caso Moro, i rapporti con la Mafia, ma l´acqua nel bicchiere di plastica proprio no.

Sono ottimista: vedo un futuro nero

•novembre 5, 2008 • 4 commenti

Vodpod videos no longer available.

Ancora ci chiediamo se il sogno dei padri fondatori è ancora attuale [..] La risposta é data da vecchi e giovani, ricchi e poveri, democratici, repubblicani, spagnoli, asiatici, indiani d´america, gay, eterossessuali, disabili e non disabili, americani che hanno mandato un messaggio al mondo “noi non siamo mai stati una collezione di individui o di stati rossi e blu, noi siamo e sempre saremo gli STATI UNITI D´AMERICA.”

Racconto Italians-Votatemi!

•novembre 4, 2008 • Lascia un commento

Vi invito a votare il mio racconto su Italians.

ital

Mikko lo sciamano dei funghi

Sono nel bosco a Rymättylä,isola dell´Arcipelago di Turku (Finlandia) a raccoglier funghi.E´la seconda volta che vengo qui.La prima volta ho raccolto….

Votatemi!

Democratici con il culo degli altri

•novembre 3, 2008 • Lascia un commento

Avevo già scritto del cambio ti atteggiamento nei confronti della Cina da parte dei democratici de noaltri.

Sulla Rondine trovate un articolo dove si spiega chi è il Dalailama, ovvero il capo di una teocrazia non elettiva.